Voluntary Disclosure Italia Proroga

Il termine del 31 luglio  2017,  entro  il  quale  e’  possibile avvalersi  della  riapertura  della   procedura   di   collaborazione volontaria disposta dall’ art. 5-octies del decreto-legge  28  giugno 1990, n. 167, convertito, con modificazioni,  dalla  legge  4  agosto 1990, n. 227, e’ prorogato al 30 settembre 2017.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

E’ questo il contenuto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) numero 1649, firmato dal premier Paolo Gentiloni il 28 luglio che proroga la scadenza della Voluntary Disclosure bis dal 31 luglio al 30 settembre 2017. In effetti la vera scadenza sarà il 2 ottobre poiché il 30 settembre è sabato.

La voluntary bis è stata introdotta dal DL 193/2016, che ha riaperto i termini per far emergere capitali detenuti all’estero oppure irregolarmente detenuti in Italia, con uno sconto sulle sanzioni. E’ di fatto una riedizione della procedure di emersione del 2015, con alcune novità.

Caputo & Partners prolunga quindi il servizio di consulenza.

Contattaci al più presto, gratuitamente e senza impegno, per conoscere tutti i dettagli su come effettuare la procedura.

 

Share